Come parlare ai bambini della morte e del lutto

Varano Maria, Claudiana, 2012, pp. 126

12/01/2013

"La decisione di sopravvivere agli eventi tragici che ci colpiscono è una scelta che si compie, anche se in modo inconsapevole e confuso, negli istanti immediatamente successivi a quando si apprende della morte di una persona cara. Per compiere questa scelta occorre percepire ancora un buon motivo per continuare a vivere: un figlio da aiutare a crescere è senz’altro un buon motivo. (Maria Varano)

Stare dentro la vita in presenza della morte. È questa la sfida a cui siamo chiamati, per permettere questo cammino anche ai nostri "piccoli", ai bambini che in virtù della loro profonda capacità di raggiungere l'essenziale ci attendono dove le parole non possono ingannare e dove il "parlare" deve sapersi aprire al mistero, all’invisibile e a quanto di grande ogni esistenza nasconde. (Luigi Ciotti)

Fonte: Claudiana

Preferiti
Condividi questo articolo:
Delicious MySpace

I vostri commenti

Commenta

Per poter scrivere un'opinione è necessario effettuare il login

Se non sei registrato clicca qui

Pubblicita


Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo, 14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati