Essere genitori nella complessità

Luciano Grigoletto, Siamo genitori. Che (af)fare, San Paolo, 2021, p. 160, € 15,00

30/03/2021

Cosa significa avere dei figli, in un tempo in cui persino i tuoi più cari amici domandano “ma chi te l’ha fatto fare?”. Cosa significa aspettare un figlio, e provare quel miscuglio di speranza e ansia che porta l’attesa: curerà la nostra relazione? Sarà diverso da come me lo aspetto? E io, sarò un bravo genitore, diverso da come sono stati i miei?
Sono tante le domande e gli scenari proposti da Luciano Grigoletto, psicoterapeuta, che in questo libro affronta il tema magmatico dell’essere genitori, dalla decisione di avere un figlio fino all’adolescenza dello stesso. Un viaggio che si compone quasi di istantanee fotografiche in cui è inevitabile riconoscersi: il neonato che “non è proprio come ci aspettavamo”, la paura di non essere all’altezza del compito genitoriale, il retaggio educativo della famiglia d’origine che ritorna nei momenti più impensati, e poi le incomprensioni, la rabbia, il timore che i figli non sappiano affrontare il mondo… Ogni scena emerge dalle parole dei tanti pazienti o amici dell’autore, e le storie archetipiche sono il prezioso materiale su cui il libro fa riflettere, a volte anche sorridere, perché una paura o una piccola ossessione genitoriale o un dialogo impossibile, letti sulla carta, mostrano con chiarezza gli inciampi delle nostre relazioni quotidiane con i figli. Il segreto per navigare questo mare, per avere anche un po’ di bonaccia?
Comprendere che la fatica correlata al crescere di un bambino non è una faccenda negoziabile: è un tempo che bisogna vivere con pazienza, puntando a trovare un modo “proprio” di essere genitori, riconoscendo anche le insoddisfazioni del nostro passato di figli, e cercando, soprattutto nel dialogo con gli adolescenti, di porsi in una posizione di ascolto ma anche di definizione di regole certe, accettando il conflitto come una dimensione sana. Alla fine, sottolinea Grigoletto, ciò di cui ha più bisogno un bambino per crescere è la nostra convinzione di genitori che riuscirà a farcela. Fiducia, l’eredità migliore che possiamo lasciare ai nostri figli.
(B.Ve.)

Preferiti
Condividi questo articolo:
Delicious MySpace

I vostri commenti

Commenta

Per poter scrivere un'opinione è necessario effettuare il login

Se non sei registrato clicca qui

Pubblicita


Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo, 14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati