I bambini ci educano

Donato Manuel, Armando editore, 2010, pp. 78

23/08/2010

Basta osservarli, sono il nostro specchio
Il bambino, fin dal suo concepimento ha un grande compito.
La sua crescita, specialmente nei primi anni di vita, dipende solo dalle sue caratteristiche come “Io” unico e irripetibile, ma anche dall’ambiente e dalle persone che lo circondano.
Armando Editore

Queste persone hanno due grandi opportunità: quella di aiutarlo a crescere e quella di evolversi grazie al suo aiuto Il bambino, infatti, porta con sé un grande dono: specchiare il mondo che lo accoglie e soprattutto genitori ed educatori. I suoi stati d’animo, la sua salute, le sue azioni sono un riflesso dell’anima che non si può trovare altrove! In un’epoca dell’umanità dove la coscienza e la conoscenza sono i maggiori pilastri della futura evoluzione, l’uomo ha la possibilità di rinnovare continuamente se stesso, in un costante processo di autoeducazione dove i primi educatori sono proprio i bambini.

Preferiti
Condividi questo articolo:
Delicious MySpace

Pubblicita


Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici o analytics anonimizzati, informativa cookie policy

Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo, 14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati