Quando i tagli… sono ciechi, Padova 25 ottobre

Simposio/Incontro Multidisciplinare sulla disabilità grave, organizzato dall’ANFFAS di Padova (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale)

23/10/2013

«L’attività sanitaria – scrivono i responsabili dell’Associazione organizzatrice nella presentazione dell’evento – ha subìto in questi ultimi vent’anni grossi traumi.
Non si è trattato, cioè, di distribuire risorse illimitate, come accadeva in passato, ma di ridurre all’essenziale quanto contingentato dal sistema sanitario.
Di concerto la ricerca scientifica si è concentrata nel produrre servizi con il minor impiego di risorse e la massima efficacia. Sono nati così i modelli della “nuova sanità di massa” che identificano le strategie per assicurare il diritto alla salute e alla sicurezza pubblica dei cittadini.
Ne deriva che intervenire nelle dinamiche sanitarie comporta conoscere i meccanismi e le procedure terapeutiche, per dominare a pieno i problemi».
E ancora: «La barra della programmazione sanitaria è tenuta dall’assioma “il massimo dell’efficacia per l’ottimizzazione delle risorse umane e finanziarie”. Nello specifico poi della disabilità, sia cronica che post-acuta, essa non sfugge alle logiche della programmazione sanitaria il cui approccio condiziona l’efficacia dei servizi socio-sanitari.
Indice di efficienza è la valutazione precoce delle fragilità psico-fisiche dei soggetti non autosufficienti.
In tal senso, nei sistemi arcaici e meno evoluti si assiste alla cronicizzazione di molte malattie acute che provocano l’intasamento del sistema sanitario pubblico da parte di pazienti non adeguatamente assistiti».
«In questo Simposio/Incontro Multidisciplinare – è la conclusione – daremo pertanto un contributo per proporre nuove prospettive organizzative e metodi aggiornati che diano alle persone con disabilità una migliore qualità della vita, garantendo loro il diritto alla salute, alle pari opportunità e alla non discriminazione, come previsto dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità».

Aperta da Maddalena Borigo Daniel, presidente dell’ANFFAS di Padova e da Lilia Manganaro, delegata della Presidenza Nazionale dell’ANFFAS, la giornata prevede poi gli interventi di Remo Sernagiotto, assessore ai Servizi Sociali della Regione Veneto, Leonardo Padrin e Claudio Sinigaglia, rispettivamente presidente e vicepresidente della V Commissione Consiliare Regionale (Sicurezza Sociale, Igiene, Sanità, Asistenza), Fabio Verlato e Anna Barzon, rispettivamente assessore ai Servizi Sociali e presidente della VI Commissione Consiliare del Comune di Padova (Politiche per la Promozione dei Servizi alla Persona).

Preferiti
Condividi questo articolo:
Delicious MySpace

Pubblicita


Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici o analytics anonimizzati, informativa cookie policy

Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo, 14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati