IV Rapporto “L'assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia”

Famiglie e caregiver lasciati soli. Testo integrale

16/01/2014

........Sono 5 milioni gli italiani che devono fare i conti con la non autosufficienza (4 direttamente. Oltre a un milione di caregiver), ma solo poco più del 5% di loro può oggi contare su servizi di assistenza domiciliare pubblica. Una situazione difficilissima che non potrà che peggiorare, dato l’invecchiamento degli italiani: basti pensare che in meno di dieci anni gli ultra75enni sono passati dal 19 al 20% della popolazione e nel solo 2011 sono aumentati di quasi 140mila unità. Sono questi in sintesi i dati che emergono dal IV Rapporto “L'assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia” realizzato a cura del network Non Autosufficienza e promosso dall'IRCCS - INCRA per l'Agenzia nazionale per l'invecchiamento (oggi uscito in volume per Maggioli, scaricabile in allegato).

Secondo l’Istat, nel 2011 gli ultra65enni in Italia erano 12 milioni e 301 mila, mentre gli ultra75 superavano i 6 milioni e 147 mila unità (+139.000 over75enni solo tra il 2010 e il 2011); nel complesso, il peso relativo degli over 65 sulla popolazione complessiva è passato dal 19% nel 2003 a oltre il 20% nel 2011.
La regione che per prima toccherà il livello massimale di popolazione anziana sembra essere la Liguria tra 40 anni (nel 2053), con una percentuale di over 75 pari a circa il 22,5%. L’anno successivo sarà la volta di Friuli-Venezia Giulia, Valle d’Aosta e Piemonte. Non a caso con l’avanzare dell’età cresce la proporzione di coloro che dichiarano di avere una malattia o un problema di salute cronici, superando la metà dei cittadini di età compresa tra i 75 e gli 84 anni e sfiorando il 64% tra gli over 85. La stessa situazione si verifica per quanto riguarda le limitazioni percepite nello svolgimento delle attività quotidiane: la proporzione di persone over 65 con limitazioni si attesta intorno al 40%.......
Fonte: Vita.it



Preferiti
Condividi questo articolo:
Delicious MySpace

Pubblicita


Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo, 14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati