21
mag

Lucio Anneo Seneca

Lucio Anneo Seneca, in latino Lucius Annaeus Seneca, anche noto come Seneca o Seneca il giovane (Corduba, 4 a.C. – Roma, 65), è stato un filosofo, poeta, politico e drammaturgo romano.

"Si vis amari, ama". (Epistulae morales ad Lucilium IX, 6)
"Una mano lava l'altra".  "Manus manum lavar" (Apokolokyntosis, IX)
"Attraverso le asperità (si arriva) alle stelle". "Per aspera (sic itur) ad astra" (Hercules furens, atto II, 437)

Lucio Anneo Seneca, foto Corbis
Lucio Anneo Seneca, foto Corbis

Per la biografia completa di Seneca, rimandiamo a Wikipedia

Pubblicato il 21 maggio 2012 - Commenti (0)
03
mag

Lindsay Kemp, "danzare per me è vivere"

"Danzare per me è vivere. Vivere con tutti i miei sensi, celebrare la vita, l’amore e farne dono al pubblico per incoraggiarlo a vivere più intensamente. Il mio teatro non è fatto di pensiero. Quello che m’interessa è l’uomo, il suo cuore, le sue emozioni, la poesia. In questo la mia danza non è poi così diversa da quella dell’antichità, quella che Isadora Duncan seppe far rivivere: una celebrazione dell’energia che viene dal corpo e dal cuore". (Lindsay Kemp)

Kemp a "Domenica in" negli anni ottanta

Lindsay Kemp in "Elizabeth's Last Dance"

Lidsay Kemp in un'interpretazione ispirata al teatro Kabuki

Lindsay Kemp (foto Corbis)
Lindsay Kemp (foto Corbis)

Per approfondire la vita di Lindsay Kemp rimandiamo a Wikipedia

Pubblicato il 03 maggio 2012 - Commenti (0)
13
apr

Cesco Baseggio, teatro veneto nel cuore

Francesco "Cesco" Baseggio.
Francesco "Cesco" Baseggio.

Per la biografia completa di Francesco "Cesco" Baseggio si rimanda a Wikipedia.

Cesco Baseggio ne "I Rusteghi":

Pubblicato il 13 aprile 2012 - Commenti (0)
06
apr

Kantor, il Teatro e la stanza "truccata

« Nel Ritorno di Ulisse non c'era il solito palcoscenico con decorazioni dove si svolge l'azione, c'era invece una stanza, distrutta, "truccata", una vera opera d'arte, al cui interno si trovavano sia gli spettatori sia gli attori. » (Intervista di Marita Porebski a Tadeusz Kantor)

Tadeusz Kantor (Wielopole Skrzyńskie, 6 aprile 1915 – Cracovia, 8 dicembre 1990) è stato un pittore, scenografo e regista teatrale polacco, tra i maggiori teorici del teatro del Novecento.. Nato nel 1915 a Wielopole, piccola città della Polonia, da madre cattolica e padre ebreo, firma la sua prima regia nel 1937 (La morte di Titangiles di Maurice Maeterlink), mentre ancora frequenta l'Accademia di belle arti di Cracovia. Durante la seconda guerra mondiale e negli anni seguenti, Kantor elabora la sua poetica teatrale, di cui uno degli aspetti salienti è la precarietà dell'esistenza, sperimentata in modo tangibile durante il periodo bellico. L'ultimo spettacolo, andato in scena nel 1991 a un anno dalla sua morte, è Oggi è il mio compleanno, cha narra le vicende personali di Vsevolod Mejerchol'd e degli altri artisti dell'avanguardia russa, traditi dalla rivoluzione.

Pubblicato il 06 aprile 2012 - Commenti (0)

Pubblicita

Autore del blog

Persone

Emilia Patruno

Giornalista. È nata a Torino e vive a Milano. Ama le persone e le parole.

Calendario

<<giugno 2024>>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati