27
feb

Non abbiamo quaggiù una fissa dimora

Un pellegrino in viaggio verso Santiago di Compostela

È una frase abusata ma assolutamente vera  e giova quindi ripeterla: il viaggio è metafora della vita. Da Sulla strada di Jack Kerouac, manifesto della generazione beat a La strada, romanzo post-apocalittico di Cormac McCharhty passando per il film La strada di Federico Fellini, viaggio nell’Italia contadina degli anni Cinquanta. Con la nostra immaginaria macchina del tempo passiamo a volo d’uccello sopra i viaggiatori del Grand Tour del Settecento, le grandi rotte degli esploratori intercontinentali del Cinque-Seicento, i pellegrinaggi medioevali sulla via Francigena  e Romea del Medioevo, o sul cammino di Santiago. Fino alle grandi e misteriose migrazioni  di popoli, dalla rotta di san Brendano nel VI secolo dall’Irlanda all’America al viaggio del Kon-tiki, dal pacifico al Sud America.

 

Se poi scaviamo nel mito troviamo il viaggio di Ulisse oltre le colonne d’Ercole ricordato nell’Inferno di Dante Alighieri, grande poeta e viaggiatore dello spirito. E  Orfeo, poeta e cantore che viaggia nel regno dei morti per incontrare la sposa Euridice.

 

La vita è un viaggio, a piedi o in automobile che sia. Utilizzando uno slogan biblico potremmo scrivere sul camper o sulla nostra roulotte con cui andiamo in vacanza: Non abbiamo quaggiù un fissa dimora. I senza fissa dimora, gli homeless che  vivono sulla strada come chiunque  al mondo è in difficoltà. Anche noi homeless, senza fissa dimora per qualche mezzora, quando la nostra auto ci abbandona in panne sul ciglio della strada.

 

Dunque viaggiare ha mille significati e sfumature. Oggi si viaggia perlopiù per lavoro o per piacere ma rispetto al passato il viaggio è sicuro e non rappresenta più quel rischio che faceva chiedere ai pellegrini medievali la benedizione prima di partire. Ogni viaggio, oggi come ieri, sottopelle ha il presentimento di poter esser l’ultimo viaggio. Ma vale la  pena tentarlo perché, come insegnano i cinesi: chi viaggia vive due volte.

Alfredo Tradigo

Pubblicato il 27 febbraio 2013 - Commenti (0)

Pubblicita

Autore del blog

Le parole della vita

Famiglia Cristiana presenta una nuova e attraente iniziativa: Le parole della vita”. Dieci eleganti volumi tutti da collezionare con centinaia di pensieri, riflessioni, aforismi di poeti, scrittori, filosofi e autori che hanno fatto la storia del pensiero.

Le più belle frasi per accompagnarti nei momenti più importanti della vita, per dare un significato nuovo, originale, più profondo alle nostre azioni.

una dedica .

Calendario

<<agosto 2022>>
lmmgvsd
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati