11
ott

Ottima palestra!

Se la Pagina Facebook Essere genitori di Famiglia Cristiana è assestata ben oltre i 26.500 iscritti, davvero ci rallegra la gratitudine di tanti che ci gridano, con tanto di punti esclamativi, la gioia nell’averla scoperta, o la ricchezza dei suoi contenuti. E, dobbiamo dire, questi ultimi si stanno vivacizzando ancor di più, tanto che nascono nuovi temi di Discussione, ben al di là delle previsioni.

La certezza di star costruendo qualcosa di grande con la propria famiglia si mescola con la paura di… come andrà a finire e di quel che potrà succedere: paura che può ingenerare insicurezza, anche nelle piccole faccende quotidiane.

Contemporaneamente, alcuni fatti di cronaca, di per sé tragici, ci ripropongono la problematica legata all’emulazione, cioè, come diverse volte l’abbiamo già definita, il fornire a persone deboli o fragili, una notizia che manda in frantumi il diaframma che separava la tensione verso un atto lesivo, o auto-lesivo, dall’attuazione del medesimo.

Sommando quanto detto, la Pagina Essere genitori sta diventando un’ottima palestra in cui a un sano realismo si coniuga quella ventata di ottimismo che non prescinde dal vero quotidiano, ma ne sa scorgere la luminosità, forse nascosta, ma pur presente. E questo anche nel poco (che spesso non è così poco). Così ad una mamma preoccupata della sua tenuta nei confronti dei capricci ho suggerito di avere pazienza, perché «ci possono essere mille cause piccole e banali per cui possa sentirsi infastidito. Tieni anche presente che può iniziare a fare capricci... Tra un po’, se le cose non cambiano o peggiorano, parlane con il vostro pediatra, che conosce bene la famiglia. Tieni comunque presente che fattori come la crescita dei denti o altro può dare simili esiti. Tu (per quel che riesci) cerca sempre di farti vedere serena e affettuosa; per lui sarà più facile calmarsi perché se vuole solo attirare l'attenzione su di sé sfonderà una porta aperta e si calmerà».

Importante diventa il reciproco rispetto intraparentale, la valorizzazione di quanto sa fare l’uno e di quanto sa fare l’altro, ma, specialmente, di quel che “è” l’uno e di quel che “è” l’altro. Così i differenti talenti possono arricchirsi vicendevolmente e non stupidamente confrontarsi in una sterile gara. Per fare questo è necessario fornire contenuti positivi. Può sembrare una sciocchezza o il curare con panni caldi, ma non è così.

Gli “umori”, altrimenti, hanno la meglio, e così il tentativo di prevalere sugli altri.

Pubblicato il 11 ottobre 2010 - Commenti (0)

I vostri commenti

Commenta

Per poter scrivere un'opinione è necessario effettuare il login

Se non sei registrato clicca qui

Pubblicita

Autore del blog

Voci da Facebook

Massimo Bettetini

Massimo Bettetini, 45 anni, è psicoterapeuta, psicologo della fiaba, poeta.
 Da anni si dedica al mondo della famiglia, dell'adolescenza, dell'editoria, amalgamando al lavoro "sul campo"
 quello di scrittore.

Calendario

<<marzo 2024>>
lmmgvsd
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati