29
nov

Gaetano Donizzetti

Gaetano Donizetti (Corbis).
Gaetano Donizetti (Corbis).

Domenico Gaetano Maria Donizetti (Bergamo, 29 novembre 1797 – Bergamo, 8 aprile 1848) è stato un compositore italiano, famoso soprattutto come operista.
Scrisse 69 opere, musica sacra e da camera. Le opere di Donizetti oggi normalmente rappresentate nei teatri di tutto il mondo sono L'elisir d'amore, Lucia di Lammermoor e Don Pasquale. Con frequenza inferiore, sono allestite La Fille du régiment, La Favorite, Maria Stuarda, Anna Bolena, Lucrezia Borgia e Roberto Devereux.

Per una biografia completa si rimanda a Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Gaetano_Donizetti

Luciano Pavarotti canta "Una furtiva lacrima", dall'Elisir d'amore, di Gaetano Donizetti:

Pubblicato il 29 novembre 2012 - Commenti (0)
28
nov

William Blake

William Blake (Corbis).
William Blake (Corbis).

William Blake (Londra, 28 novembre 1757 – Londra, 12 agosto 1827) è stato un poeta, incisore e pittore inglese.
Largamente sottovalutata mentre egli era in vita, oggi l'opera di Blake è considerata estremamente significativa e fonte di ispirazione sia nell'ambito della poesia sia delle arti visive.
Secondo Northrop Frye, che si dedicò allo studio dell'intero corpus poetico di Blake, i suoi versi simili a profezie costituiscono "Quello che, in rapporto ai reali meriti, è il corpus poetico in lingua inglese meno letto".
Altri hanno invece lodato l'arte pittorica di Blake e un critico contemporaneo lo ha proclamato "Di gran lunga il più grande artista che la Gran Bretagna abbia mai prodotto."

Per una biografia completa di rimanda a Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/William_Blake

Le incisioni di William Blake

Pubblicato il 28 novembre 2012 - Commenti (0)
27
nov

Bruce Lee

Bruce Lee (Corbis).
Bruce Lee (Corbis).

Bruce Jun Fan Lee (cinese tradizionale 李小龍範軍, in pinyin Lǐ Xiǎolóng; San Francisco, 27 novembre 1940Hong Kong, 20 luglio 1973) è stato un attore, artista marziale, filosofo, regista, sceneggiatore e produttore statunitense di origini cinesi.
Nato a San Francisco e cresciuto a Hong Kong, Lee è l'attore più ricordato per la presentazione delle arti marziali cinesi al mondo.
I suoi film, prodotti a Hong Kong e ad Hollywood, elevarono ad un nuovo livello di popolarità e gradimento le pellicole di arti marziali, facendo aumentare per la prima volta ed improvvisamente anche l'interesse per questo tipo di discipline in Occidente.
La direzione ed il tono delle sue opere influenzarono profondamente i film di arti marziali di Hong Kong, che fino ad allora mostravano più un senso teatrale che realistico delle scene. Lee divenne un'icona soprattutto per il popolo cinese, come ritratto dell'orgoglio nazionale e per alcuni tratti nazionalistici presenti nei suoi film. Alcuni videro Lee come un modello per acquisire un corpo forte ed efficiente ed un altissimo livello di benessere fisico, sviluppando allo stesso tempo destrezza nel combattimento corpo a corpo. Nonostante il contenuto violento dei suoi film, Lee era di carattere mite e fermamente contrario all'uso delle arti marziali come metodo di offesa e supremazia.

Per una biografia completa si rimanda a Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Bruce_Lee

Un breve (e forse un po' ridicolo) combattimento di Bruce Lee:

Pubblicato il 27 novembre 2012 - Commenti (0)
26
nov

Charles M. Schultz

Charles Schulz in studio (Corbis).
Charles Schulz in studio (Corbis).

Charles Monroe Schulz (Saint Paul, 26 novembre 1922 – Santa Rosa, 12 febbraio 2000) è stato un fumettista statunitense, conosciuto in tutto il mondo per aver creato le strisce dei Peanuts.

Per una biografia completa si rimanda a Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Charles_M._Schulz

"Perché, Charlie Brown, perché?"

Pubblicato il 26 novembre 2012 - Commenti (0)
23
nov

Fred Buscaglione

Fred Buscaglione, nome d'arte di Ferdinando Buscaglione (Torino, 23 novembre 1921 – Roma, 3 febbraio 1960), è stato un cantautore e attore italiano.
Nato a Torino da una famiglia originaria di Graglia, un paesino in provincia di Biella, era un bambino vivace e solare ed il suo ricordo è vivo tra i vicini intervistati dai cronisti. Mostrò sin da piccolo una grande passione per la musica.
A undici anni fu ammesso al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino che però abbandonò dopo tre anni di frequenza un po' per la scarsa simpatia rispetto alla musica classica e un po' perché le non floride condizioni economiche della sua famiglia (il padre era pittore edile, la madre portinaia e occasionalmente insegnante di pianoforte) lo costrinsero a cercare lavoro prima in piccoli impieghi da fattorino e poi da apprendista odontotecnico.
Era ancora adolescente quando iniziò ad esibirsi nei locali notturni della città come cantante jazz: come polistrumentista era in grado di suonare diversi strumenti, dal contrabbasso, al violino, al pianoforte, alla tromba.
Un giorno, durante una sua esibizione al Gran Caffè Ligure, venne notato da uno studente di giurisprudenza, appassionato lettore di libri gialli di nome Leo Chiosso. Nacque così un sodalizio artistico che durò fino alla prematura scomparsa di Fred.
Durante la seconda guerra mondiale venne richiamato sotto le armi e distaccato in Sardegna, dove si mise in luce organizzando spettacoli per le truppe. Venne fatto prigioniero dagli Americani, ma qualche militare statunitense notò il suo talento musicale e lo fece entrare nell'orchestra della radio alleata di Cagliari.
Questo gli permise di continuare a fare musica e di sperimentare le nuove sonorità e i nuovi ritmi che venivano dagli Stati Uniti.

Per una biografia completa si rimanda a: http://it.wikipedia.org/wiki/Fred_Buscaglione

Alcuni successi:

"Eri piccola così"

Pubblicato il 23 novembre 2012 - Commenti (0)
22
nov

Charles De Gaulle

Charles André Joseph Marie de Gaulle (Lilla, 22 novembre 1890 – Colombey-les-deux-Églises, 9 novembre 1970) è stato un generale e politico francese.
Dopo la sua partenza per Londra nel giugno del 1940, divenne il capo della Francia libera, che ha combattuto contro il regime di Vichy e contro l'occupazione italiana e tedesca della Francia durante la seconda guerra mondiale.
Presidente del governo provvisorio della Repubblica francese 1944-1946, ultimo presidente del Consiglio (1958-1959) della Quarta Repubblica, è stato il promotore della fondazione della Quinta Repubblica, della quale fu primo presidente dal 1959-1969.
È l'unico Gran Maestro dell'Ordine della Liberazione.
Come militare prese parte a entrambe le guerre mondiali. In particolare, durante la seconda organizzò dalla Gran Bretagna la ricostituzione dell'esercito della Francia libera, ed i collegamenti con la resistenza nel territorio francese occupato dall'esercito tedesco, rappresentando quindi presso gli Alleati, la Francia non legata alla Germania nazista. Diversi anni dopo la guerra divenne il presidente della quinta Repubblica francese dal 1959 al 1969.

Per una biografia completa si rimanda a Wikipedia:http://it.wikipedia.org/wiki/Charles_de_Gaulle

Una biografia video:
http://www.ovo.com/charles-de-gaulle

Pubblicato il 22 novembre 2012 - Commenti (0)
21
nov

René Magritte

Citazione completa:
«Le immagini vanno viste quali sono, amo le immagini il cui significato è sconosciuto poiché il significato della mente stessa è sconosciuto». (R. Magritte)

René François Ghislain Magritte
(Lessines, 21 novembre 1898 – Bruxelles, 15 agosto 1967) è stato un pittore belga.
Insieme a Paul Delvaux è considerato il maggiore esponente del surrealismo in Belgio e uno dei più originali esponenti europei dell'intero movimento.
Dopo iniziali vicinanze al cubismo e al futurismo, il suo stile s'incentrò su una tecnica raffigurativa accuratissima basata sul trompe l'oeil, alla pari di Salvador Dalí e di Delvaux, ma senza il ricorso alla simbologia di tipo paranoide del primo o di tipo erotico-anticheggiante del secondo.
In passato si è usato ridurre parte dell'opera magrittiana a una semplice interpretazione psicologica secondo la quale alcune delle sue opere, quelle in cui i volti sono coperti da lenzuola, sono da collegare direttamente allo shock avuto dal pittore a quattordici anni, quando avrebbe visto (leggenda infondata come si accerterà più tardi) recuperare il cadavere della madre suicida nel fiume Sambre, coperta appunto da un panno attorno alla testa.
Ma René Magritte, detto anche le saboteur tranquille per la sua capacità di insinuare dubbi sul reale attraverso la rappresentazione del reale stesso, non avvicina il reale per interpretarlo, né per ritrarlo, ma per mostrarne il mistero indefinibile. Intenzione del suo lavoro è alludere al tutto come mistero e non definirlo.

Per una biografia completa si rimanda  a Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/René_Magritte

Un omaggio:

Pubblicato il 21 novembre 2012 - Commenti (0)
20
nov

Nadine Gordimer

Nadine Gordimer (Johannesburg, 20 novembre 1923) è una scrittrice sudafricana, autrice di romanzi e saggi, vincitrice del Booker Prize nel 1974 e del Premio Nobel per la letteratura nel 1991.
Nel gennaio 2007 le viene assegnato il Premio Grinzane Cavour per la Lettura.

Per una biografia completa si rimanda a Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Nadine_Gordimer


Nadine Gordimer e il suo Sudafrica:

Pubblicato il 20 novembre 2012 - Commenti (0)
19
nov

Gillo Pontecorvo

Citazione completa:

 

"Il film medio americano può non arrivare neanche nella provincia americana. Qui invece arriva. E toglie spazio agli autori italiani".

 

Gilberto Pontecorvo detto Gillo (Pisa, 19 novembre 1919 – Roma, 12 ottobre 2006) è stato un regista, sceneggiatore, attore e compositore italiano.

La sua opera più nota è del 1966: La battaglia di Algeri, Leone d'Oro alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Il film segue con uno stile asciutto e nervoso, alla maniera di un cinegiornale, gli avvenimenti che hanno condotto il popolo algerino all'indipendenza dalla Francia, ed è caratterizzato da un robusto senso della coralità e della partecipazione emotiva.

Il film, proibito in Francia per molti anni, ottiene due nomination all'Oscar al miglior regista e all'Oscar alla migliore sceneggiatura originale.

Per una biografia completa si rimanda a Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Gillo_Pontecorvo

"La battaglia di Algeri", film per intero, capolavoro di Pontecorvo: http://youtu.be/K52BsnzojOY

Pubblicato il 19 novembre 2012 - Commenti (0)
15
nov

Gesualdo Bufalino

Gesualdo Bufalino (Comiso, 15 novembre 1920 – Comiso, 14 giugno 1996) è stato uno scrittore e aforista italiano. Per gran parte della vita insegnante liceale, si è rivelato tardivamente, nel 1981, all'età di 61 anni con il romanzo "Diceria dell'untore", grazie all'incoraggiamento di Leonardo Sciascia ed Elvira Sellerio: l'opera vinse lo stesso anno il prestigioso Premio Campiello.
Egli si rese famoso per il suo stile ricercato, ricco e in alcuni casi "anticheggiante", nonché per la sua grande abilità linguistica e la vasta cultura. Grande amico di Leonardo Sciascia, visse la maggior parte della sua vita a Comiso, mantenendo un'esistenza ritirata e discreta.

La cura contro la mafia, Gesualdo Bufalino:

Pubblicato il 15 novembre 2012 - Commenti (0)
14
nov

Claude Monet

Claude Oscar Monet (Parigi, 14 novembre 1840 – Giverny, 6 dicembre 1926) è stato un pittore francese, padre dell'Impressionismo.

Per una biografia completa si rimanda a Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Claude_Monet

Claude Monet, una biografia video, da YouTube:

http://www.ovo.com/claude-monet

Pubblicato il 14 novembre 2012 - Commenti (0)
13
nov

Dacia Maraini

Dacia Maraini (Fiesole, 13 novembre 1936) è una scrittrice, poetessa, saggista, drammaturga e sceneggiatrice italiana che fa parte della "generazione degli anni trenta", insieme ad alcuni dei più conosciuti autori della letteratura italiana.



Per una biografia completa si rimanda a Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Dacia_Maraini

Dacia Maraini, due interviste:

Intervistata da Enzo Biagi:

Pubblicato il 13 novembre 2012 - Commenti (0)
12
nov

Grace Kelly

Citazione tratta da Grace Kelly a Cary Grant in "Caccia al ladro" di Hitchcock

Grace Patricia Kelly
, in Grimaldi (Filadelfia, 12 novembre 1929 – Cap-d'Ail, 14 settembre 1982) è stata un'attrice statunitense nonché Principessa di Monaco dal 1956 al 1982.
Madre del principe regnante Alberto II, oltre che delle principesse Carolina e Stefania di Monaco, era divenuta negli anni, per gli abitanti del principato, la principessa Grace.

Per una biografia completa si rimanda a Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Grace_Kelly

Solo musica e le immagini della bellissima attrice:

Pubblicato il 12 novembre 2012 - Commenti (0)
11
nov

Kurt Vonnegut

Kurt Vonnegut Jr. (Indianapolis, 11 novembre 1922 – New York, 10 aprile 2007) è stato uno scrittore e saggista statunitense.
Dopo le prime opere di genere fantascientifico, la sua produzione letteraria si è andata caratterizzando per una originale mescolanza di elementi fantastici, satira politica, sociale e di costume, humor nero ed espressione di valori umanisti. Tra l'altro, Vonnegut è stato a lungo pompiere volontario e presidente della American Humanist Association (Associazione degli Umanisti Americani).

Per una biografia completa si rimanda a Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Kurt_Vonnegut

Tutti i filmati su Kurt Vonnegut sono in inglese. Abbiamo pensato perciò a un omaggio.

Glenn Gould esegue l'Arte della Fuga di J.S.Bach. Contrappunto n.1/4 Gould che eseguiva Bach fu anche colonna sonora dal film che Geoge Roy Hill nel 1972 trasse da Mattatoio n.5 di Vonnegut.

Pubblicato il 11 novembre 2012 - Commenti (0)


Pagina 1 di 2


1 2 > >>

Pubblicita

Autore del blog

Persone

Emilia Patruno

Giornalista. È nata a Torino e vive a Milano. Ama le persone e le parole.

Calendario

<<febbraio 2024>>
lmmgvsd
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati