08
ott

Marina Cvetaeva

«Tutto il mio scrivere è un continuo prestare orecchio».

Marina Ivanovna Cvetaeva, o Svetaeva, in russo: Мари́на Ива́новна Цвета́ева, pronunciato Zvetàieva (Mosca, 8 ottobre 1892 – Elabuga, 31 agosto 1941), è stata una poetessa e scrittrice russa.

Per una biografia si rimanda a:
http://it.wikipedia.org/wiki/Cvetaeva

Tentativo di gelosia, una poesia letta da Gianni Conversano:

Pubblicato il 08 ottobre 2012 - Commenti (0)
10
lug

Marcel Proust

«Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso». (da Il tempo ritrovato)

Valentin Louis Georges Eugène Marcel Proust (Parigi, 10 luglio 1871 - Parigi, 18 novembre 1922) è stato uno scrittore, saggista e critico letterario francese.

È lo scrittore francese più tradotto e diffuso al mondo e uno dei più importanti della letteratura europea del Novecento.

Per una biografia,
it.wikipedia.org/wiki/Marcel_Proust

Pubblicato il 10 luglio 2012 - Commenti (0)
25
mag

Robert Ludlum

Robert Ludlum (New York, 25 maggio 1927 – Naples, 12 marzo 2001) è stato uno scrittore statunitense di romanzi d'avventura e di spionaggio. Considerato il re delle spy-stories, nasce il 25 maggio 1927 a New York; è stato attore, produttore e "voce" di decine di pubblicità per le televisioni commerciali prima di approdare, all'età di quarant'anni, alla scrittura. Compie i suoi studi presso una rinomata università metodista che gli dà una formazione ferrea, tanto che ben presto si integra nella classe intellettuale del Paese, quella che in America viene chiamata delle "teste d'uovo". Dopo aver combattuto durante la seconda guerra mondiale nel Pacifico contro i Giapponesi, si dedica alla politica lavorando nel gruppo del candidato presidenziale Adlai Stevenson. Dopo la sconfitta elettorale Ludlum si dedica al teatro, affermandosi presto sia come attore che come regista. Passa quindi alla TV mietendo grandi successi. Alla fine degli anni '60 decide di dedicarsi alla letteratura, divenendo in breve uno dei più acclamati autori di best-seller. Il suo primo romanzo, "L'eredità Scarlatti", pubblicato nel 1971, è subito un successo, seguito dai titoli "La striscia di cuoio", "Il dossier Matlock", "Il circolo Matarese", "Il mosaico di Parsifal", "Aquitania". La prolifica attività di Ludlum, che dal punto di vista dei successi di vendita non ha quasi mai conosciuto flessioni, lo ha portato a vendere qualcosa come più di 230 milioni di libri nel mondo e ad essere tradotto in 33 lingue. Alcuni suoi romanzi di spionaggio e di azione sono stati portati sul grande schermo: è il caso dei film "Il ritorno delle aquile" e "Osterman weekend". In buona sostanza si può ragionevolmente dire che per tutti gli anni '80 Ludlum è stato il re incontrastato del genere spionistico negli Stati Uniti. Tra i successi pubblicati tra la metà degli anni '70 e gli '80 vi sono "Le illusioni dello Scorpione", "I guardiani dell'Apocalisse", fino a "Laboratorio mortale", uscito in Italia presso Rizzoli. L'ultimo romanzo di Robert Ludlum, invece, è stato pubblicato postumo: si tratta de "The Prometheus Deception", tradotto nel nostro Paese con il titolo "L'inganno di Prometeo". Il titolo più venduto di Ludlum è comunque stato "Il ritorno dello sciacallo" (The Bourne Ultimatum, 1991), thriller dalla trama avvincente, terzo capitolo della saga di Jason Bourne; il personaggio è stato portato sul grande schermo (interpretato da Matt Damon) con la trasposizione di "The Bourne Identity" (in italiano il libro si intitola "Un nome senza volto"), e "The Bourne Supremacy" ("Doppio inganno"). Questo scrittore visionario ma anche attento alla cronaca e ai dettagli della realtà, ha spesso prefigurato situazioni apparentemente lontane dal vero ma che poi invece si sono dimostrate probabili. E' proprio il caso di questo suo grande successo - "Il ritorno dello sciacallo" - in cui, in un parco divertimenti della periferia di Baltimora avviene un agghiacciante delitto. L'inafferrabile primula rossa del terrorismo internazionale, il più spietato dei killer, Carlos, detto "lo Sciacallo", si riaffaccia sulla scena, mosso da un inestinguibile desiderio di vendetta personale. Ancora una volta si misurerà con il suo avversario più diretto il professor David Webb, la cui seconda identità è proprio quella del già citato Bourne. "Spesso mi è capitato - ha detto Ludlum in una delle sue ultime interviste - di scoprire di aver escogitato, senza saperlo, vicende realmente accadute. Non ho mai fatto l'agente segreto, ma talvolta le spie invidiano le mie avventure se le confrontano con la loro monotona routine". Ludlum, che si è spento a 74 anni in seguito a un attacco cardiaco il 12 marzo 2001, raccontava che per scrivere un libro impiegava almeno tre o quattro mesi nel compiere le ricerche e circa un anno e mezzo per arrivare alla stesura definitiva.

Il Trailer di "Osterman Week-end", regia di Sam Peckinpah:

Robert Ludlum, foto Corbis
Robert Ludlum, foto Corbis

Per la biografia completa di Robert Ludlum rimandiamo a Wikipedia

Pubblicato il 25 maggio 2012 - Commenti (0)
20
mag

Honoré de Balzac

Honoré de Balzac, foto Corbis
Honoré de Balzac, foto Corbis

Honoré de Balzac (Tours, 20 maggio 1799 – Parigi, 18 agosto 1850) è stato uno scrittore, drammaturgo, critico letterario, saggista, giornalista e stampatore francese, considerato fra i maggiori della sua epoca. È considerato il principale maestro del romanzo realista francese del XIX secolo.

Per la biografia completa di Honoré de Balzac, rimandiamo a Wikipedia

Pubblicato il 20 maggio 2012 - Commenti (0)
18
mag

Nicolas Gomez Davila

Nicolas Gomez Davila, foto Wikipedia
Nicolas Gomez Davila, foto Wikipedia

Nicolás Gómez Dávila (Bogotá, 18 maggio 1913 – Bogotá, 17 maggio 1994) è stato uno scrittore, filosofo e aforista colombiano. Scrittore e moralista, Gómez Dávila è uno dei massimi critici della modernità. La sua opera, costituita per la maggior parte da aforismi, fu riconosciuta a livello internazionale solo pochi anni prima della morte, in seguito alla pubblicazione di alcuni suoi lavori in tedesco.

Per la biografia completa di Nicolas Gomez Davila rimandiamo a Wikipedia

Pubblicato il 18 maggio 2012 - Commenti (0)
04
mag

Amos Oz

Amos Oz, foto Corbis
Amos Oz, foto Corbis

"Questo strano impulso che avevo da bambino - il desiderio cioè di offrire una nuova opportunità a ciò che non esisteva più né mai più avrebbe avuto un'opportunità - è ancora fra le cose che mi muovono la mano, ogni volta che mi accingo a scrivere una storia."

("Una storia di amore e tenebra", Amos Oz)


Per approfondire la biografia di Amos Oz, rimandiamo a Wikipedia

Pubblicato il 04 maggio 2012 - Commenti (0)
02
mag

Jerome Klapka Jerome

In questo link si vede brevemente Jerome Klapka Jerome

e qui Hugh Laurie ( che conosciamo come Dr. House) legge (in inglese) J.K.Jerome

Jerome Klapka Jerome (foto Corbis)
Jerome Klapka Jerome (foto Corbis)

Per approfondire la vita di Jerome Kapka Jerome rimandiamo a Wikipedia

Pubblicato il 02 maggio 2012 - Commenti (0)
01
mag

Silone: l'uomo e la lotta con i propri limiti

La dittatura non ammette altro dilemma: servire o ribellarsi. Ignazio Silone racconta il destino degli intellettuali dissidenti durante il ventennio fascista. Il video è tratto da "L'Approdo" 1965.

Ignazio Silone (foto Corbis)
Ignazio Silone (foto Corbis)

Per approfondire la storia di Ignazio Silone, rimandiamo a Wikipedia

Pubblicato il 01 maggio 2012 - Commenti (0)

Pubblicita

Autore del blog

Persone

Emilia Patruno

Giornalista. È nata a Torino e vive a Milano. Ama le persone e le parole.

Calendario

<<giugno 2024>>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati