27 maggio 2012 - Domenica di Pentecoste


Giovanni (15,26-27; 16,12-15)

Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio. Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da sé stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà [...]


Nel segno della speranza

In un certo senso abbiamo vissuto questo tempo pasquale come un Avvento, un’attesa dell’ultimo dono che il Padre elargisce alla Chiesa perché si ponga a servizio dell’intera umanità riguardo al Vangelo di Gesù, riguardo a lui che è il Vangelo vivente e personale. Questo dono è lo Spirito della verità. Gesù lo chiama anche “Consolatore” (Paràclito). E non è l’ultimo dono, perché il dono stesso è fonte di grazia. Lo è stato in Maria, che ha generato il Figlio di Dio e, mossa sempre dallo Spirito, ha cantato la grandezza del Signore.

Lo sarà anche nella Chiesa, che continua a generare Gesù, annunciando il Vangelo e celebrando nei segni sacramentali la sua presenza «fino alla fine dei tempi» e per questo rendendo grazie in ogni Eucaristia. San Paolo descriverà i doni dello Spirito all’opera nelle comunità e li chiamerà “frutti”: gioia e pace vengono al primo posto (in questo senso lo Spirito è Consolatore), poi c’è il coraggio della speranza, che si manifesta nella volontà di amare.

L’apostolo li chiama anche “carismi”: sono quelle capacità che aiutano la Chiesa a crescere attraverso la disponibilità di ciascuno dei suoi membri alla volontà di Dio e al servizio umile dei fratelli, creando unità di intenti e di azione. Lo Spirito ha i suoi “compiti”: consola, come abbiamo detto; è testimone di Gesù, della sua divinità incarnata per un’opera di salvezza che è oltre ogni capacità umana, e rende anche noi dei testimoni credibili del Vangelo.

Lo stesso Spirito ci fa da guida nel futuro: esso è nelle mani di Dio e degli uomini, è misterioso perché sgorga dall’incontro tra una fondamentale volontà di bene e una libertà giocata nelle scelte della vita ordinaria che produrranno sempre situazioni di bene, di male e di ambiguità. Dentro questa varietà di situazioni, lo Spirito ci indica la verità, semplicemente facendo memoria in noi della Parola, dalla quale tutto ha avuto origine e ottenuto salvezza: egli è guida al Padre, da cui ogni cosa proviene e a cui tutto fa ritorno.

Con tutto ciò, lo Spirito ci insegna a sfidare il mondo, a dare ragione del Vangelo e della speranza che è in noi nel confronto, spesso duro, con le opinioni fragili e incerte degli uomini. È così che oggi, armata di questo coraggio e spoglia di ogni altro potere, la Chiesa è chiamata a stare dentro il mondo, a confrontarsi con le sfide che ancora e sempre travagliano l’uomo nelle sue fatiche quotidiane.

Anch’essa invoca coraggio e forza: chiede luce ed energia dall’alto, ben sapendo che da sé stessa non può nulla ma che certamente riceverà quanto le consente di vivere il Vangelo, umile e sobria, trasparente e vigile per grazia di Dio e per amore dell’umanità. Nella Pentecoste la Chiesa prega per sé e per ogni uomo cui è inviata nel segno della speranza per tutti, a cominciare dai più piccoli e poveri: proprio come farebbe Gesù.

Pubblicato il - Commenti (0)

Pubblicita

Autore del blog

Rito romano

In queste pagine potete trovare il commento alla liturgia domenicale e festiva secondo il RITO ROMANO, curata dal cardinale Dionigi Tettamanzi. 

Calendario

<<luglio 2024>>
lmmgvsd
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati