07
set

Nel weekend tempo delizioso in tutta Italia

Dopo 6 giorni consecutivi di piogge ora qua ora là su quasi tutta l’Italia, da oggi e per altri 4-5 giorni ritorna il bel tempo per merito di un’alta pressione centrata sulla Britannia ma estesa a tutta l’Italia. Quindi tempo ovunque soleggiato sia ai mari che ai monti e per di più con temperature gradevoli perché le massime si manterranno ovunque sotto 31 gradi.

Ma ecco in dettaglio il tempo fino a lunedì:

Venerdì 7 Poche nubi innocue su Calabria e Nord della Sicilia. Sereno sul resto d’Italia. Temperature massime intorno 27-30 gradi. Ventoso sui mari del Sud per venti di Maestrale.

Sabato 8 Un po’ di nubi su Alpi occidentali e Val d’Aosta ma senza la minaccia di pioggia. Sereno sul resto d’Italia. Temperature massime intorno 27-30 gradi con qualche rara punta di 31 gradi al Sud. Venti ovunque deboli.

Domenica 9 Un po’ di innocue nuvole sul Piemonte. Bello soleggiato sul resto d ‘Italia. Temperature massime intorno 27-30 gradi. Venti deboli.

Lunedì 10 Ancora bel tempo su tutta l’Italia. Temperature massime invariate. Venti deboli.

Pubblicato il 07 settembre 2012 - Commenti (0)
27
lug

Il tempo da venerdì 27 a lunedì 30 luglio

Bolla d'aria calda africana alle 00.00 del 29 luglio
Bolla d'aria calda africana alle 00.00 del 29 luglio

Fine settimana: ritorna l’africano con l’ennesima ondata di caldo

L’anticiclone nord africano domani, venerdì 27, si estenderà a tutta l’Italia, portando, oltre che il caldo, tempo bello  soleggiato su tutta l’Italia. Sabato 29  invece un debole perturbazione atlantica raggiungerà le Alpi, ove poterà temporali qua e là ma con rai sconfinamenti in pianura. Domenica invece giunge una perturbazione atlantica più intensa la quale darà luogo a rovesci  e temporali diffusi su Alpi , Lombardia  e Venezie. Per di più nello stesso giorno  le correnti fresche che accompagnano la perturbazione smorzeranno il caldo su tutto il Nord Italia, tranne l’Emilia  e la Romagna. Ma poi tra il 30 e il 31 luglio le correnti fresche traverseranno tutta l’Italia, senza fenomeni di rilievo, ponendo però fine all’ondata di caldo.

Ma ecco in dettaglio il tempo previsto per questo fine settimana:

venerdì 27: bello  e soleggiato su quasi tutta l’Italia; sporadici rovesci pomeridiani in Val d’Aosta. Temperature massime : 37 gradi su Bolognese, 36 gradi su Modenese, Ferrarese, Reggiano, Padovano, Rodigino, Parmense, Reggino, Frusinate, Cremonese, Perugino, Trentino, Reatino,  provincia di Roma, Ternano, 35 gradi nel Mantovano, Milanese, Veronese, province di Firenze, Pistoia e Prato, Romagna, Aretino, Senese, Piacentino, Lodigiano, Pavese.

Sabato 28:  isolati temporali pomeridiani su Alpi, Friuli, Venezia Giulia, Trevigiano;  bello sul resto d’Italia. Temperature massime: 37  gradi nel Ferrarese e nel Perugino, 36 gradi nel Bolognese, Modenese, Reggiano, Frusinate, Reatino, interno della provincia di Roma; 35 gradi  interno Toscana, Mantovano, Veronese, Romagna, Cremose, Brindisino, Tarantino, Cagliaritano, Medio Campidano, Ogliastro, interno delle Marche.

Domenica 29: rovesci  e su Verbano, Alpi centro-orientali, Est Lombardia, Venezie. Bel tempo sul resto d’Italia. Temperature massime: 38 gradi  su Brindisino, Tarantino; 37 gradi su Foggiano, Leccese, Catanese,; 36  gradi su Messinese, Agrigentino,  provincia di Enna,  Palermitano; 35 gradi nel Crotonese, Cagliaritano,  Medio Campidano, zone interne dell’Abruzzo, Reatino, provincia di Roma, Umbria, Lucania. 

Lunedì  30: rovesci  e temporali su Dolomiti e Venezie. Bello sul resto d’Italia. Temperature ovunque in calo, a parte residui focolai di caldo su Puglia e Umbria.

Pubblicato il 27 luglio 2012 - Commenti (0)
20
lug

Le previsioni da venerdì 20 a lunedì 23 luglio

Arrivano i temporali: dal caldo al fresco in appena 48 ore

Bel tempo venerdì su quasi tutta l’Italia ma con una nuova ondata di caldo moderato al Centrosud, su Emilia e Romagna per il ritorno della’alta pressione africana. Ma nel pomeriggio-sera di venerdì un nucleo di aria fresca di origine atlantica raggiungerà le Alpi centro-orientali con rovesci e temporali, generando poi nella notte tra venerdì e sabato un vortice di bassa pressione sul mar Ligure. Tale vortice poi sabato risucchierà in pianura padano-veneta le fresche correnti atlantiche le quali, nel contrasto con l’aria umida e stagnante in pianura, daranno luogo a rovesci e temporali su quasi tutto il Nord. Poi tra domenica 22 e lunedì 23 il vortice e le annesse correnti fresche si sposteranno sulle regioni centrali e poi su quelle meridionali, mettendo fine alla breve ondata di caldo ma innescando anche temporali su gran parte del Centrosud.


Ma ecco il tempo da venerdì 20 a lunedì 23 luglio:

Venerdì 20
: rovesci e temporali nel pomeriggio-sera su Alpi e Prealpi; bello sul resto d’Italia; temperature massime intorno 30-34 gradi con punte di 36 gradi in Puglia, 35 in Emilia, Mantovano, zone interne del Centro.

Sabato 21: al mattino rovesci e temporali diffusi su Venezie, Trentino e Lombardia e anche forti e/o con grandine sul Veneto. Al pomeriggio, schiarite al Nordovest; rovesci e temporali su Venezie, Trentino, Lago di Garda, Est Lombardia, Emilia e Romagna, forti su Ferrarese, Basso Veneto. Nella sera temporali su Bassa Emilia, Romagna e Alte Marche. Temperature massime in calo di 4-7 gradi al Nord. Ancora caldo al Centrosud, con massime intorno 31-34 gradi ma con punte di 36-37 in Puglia, 35 su Siracusano, Campidano, Reatino.

Domenica 22: al mattino rovesci soprattutto su Marche e Abruzzo; qualche rovescio anche su Dolomiti, Alpi Marittime, Alpi lombarde, lago di Garda, Trentino e Bellunese. Al pomeriggio molti rovesci e temporali su Basse Marche, Abruzzo, Molise, rilievi campani e laziali; qualche temporale qua e là anche su Alpi, regioni di Nordovest, Sardegna. Nella sera molti temporali su Marche (qui forti), Abruzzo, Molise, Barese, Lucania, Nord Sardegna. Fine del caldo al Centro e dalla sera anche al Sud. Temperatura massime intorno 25-30 al Centronord e Sardegna; 30-32 al Sud. Ventoso per venti settentrionali su tutti i mari tranne lo Ionio.

Lunedì 23: sereno sulle regioni di Nordovest e Dolomiti; nubi sul resto d’Italia. Rovesci e temporali su gran parte del Centrosud, tranne le coste toscane e anche forti sulle coste abruzzesi. Temperatura massime ovunque inferiori a 30 gradi. Ventoso sui mari del Centronord e sulle Isole per venti settentrionali.

Pubblicato il 20 luglio 2012 - Commenti (0)
13
lug

Il tempo da venerdì 13 a lunedì 16 luglio

Dal rovente anticiclone Nord africano al fresco anticiclone delle Azzorre.

L’ondata di caldo che oggi, venerdì, attanaglia ancora tutto il Centrosud della penisola, per la presenza dell’anticlone Nord africano, ha le ore contate. Infatti già oggi, venerdì, una prima perturbazione atlantica raggiungerà il Nord Italia, portando pochi temporali e un lieve calo delle temperature al Nord. Ma alla fine del giorno arriva una più intensa perturbazione atlantica la quale sabato 14 darà luogo rovesci e temporali su Alpi e Venezie e un ulteriore calo delle temperature al Nord.
Domenica 15 un ramo dell’aria fresca atlantica che segue la perturbazione si riverserà sull’Alto Adriatico con venti di Bora, portando ancora temporali sulle regioni di Nordest. Un altro ramo dell’aria fresca invece aggirerà la barriera alpina verso Ovest, per poi sfociare nel mediterraneo occidentale con forti venti di Maestrale.
Nella notte tra domenica lunedì i freschi venti di Bora e di Maestrale spazzeranno tutto la penisola, ponendo fine alla 3^ ondata di caldo di questa stagione. Le correnti fresche atlantiche poi insisteranno sulla penisola fino al 20-21 luglio perché alimentate dall’espansione verso il Mediterraneo dell’anticiclone delle Azzorre.

Ma ecco in dettaglio il tempo giorno per giorno:

Venerdì 13: rovesci e temporali sparsi, più frequenti al pomeriggio, su Verbano, Alpi Centro-orientali, Venezie. A fine giorno si addossa alla barriera alpina la seconda perturbazione con rovesci su Alpi e Levante ligure. Bel tempo sul resto d’Italia.

Sabato 14
: nubi su Alpi e regioni di Nordest, Levante ligure; rovesci e temporali, già dal mattino, su Friuli (qui forti nel pomeriggio), Venezia Giulia, Levante Ligure. Bel tempo sul resto d’Italia.

Domenica 15: nubi su gran parte del Nord Italia; nella notte e nel mattino rovesci e temporali diffusi su Dolomiti, Venezie, Est Lombardia, Emilia e poi, nel pomeriggio-sera anche su Romagna e Marche. Nubi in aumento sulle regioni centrali tirreniche; sereno sul resto d’Italia. Ventoso dalla sera su tutti i mari.

Lunedì 16: nubi su Dolomiti, regioni del Medio Adriatico; qualche rovescio su Romagna e Alte Marche. Bello sul resto d’Italia. Ventoso per Bora su Alto Adriatico e per Maestrale sugli altri mari.

Pubblicato il 13 luglio 2012 - Commenti (0)
05
gen

Il tempo fino a lunedì

Situazione prevalente dal 6 al 10 gennaio. Lungo il bordo meridionali dell’alta pressione dell’anticiclone delle Azzorre scorrono correnti fredde dirette dai Balcani verso l’Adriatico
Situazione prevalente dal 6 al 10 gennaio. Lungo il bordo meridionali dell’alta pressione dell’anticiclone delle Azzorre scorrono correnti fredde dirette dai Balcani verso l’Adriatico

La fase di tempo più o meno perturbato che ha interessato per lo più lungo le Alpi di Confine e il Centrosud, terminerà venerdì 6 perché l’anticiclone del Azzorre si sta allungando verso Nordest fino alla Danimarca, portando bel tempo sull’Italia ma anche correnti fredde nord orientali sulle regioni adriatiche e meridionali.

Ma ecco in dettaglio il tempo giorno per giorno.

Venerdì 6: sereno al Nord, Toscana, Umbria, Lazio, Marche. Nuvoloso o molto nuvoloso sul resto dell’Italia; piogge con nevicate fino a quote intorno 400-600 metri su Abruzzo, Molise e su tutto il Meridione. Migliora nella sera. Nevicate lungo le Alpi di Confine. Molto ventoso su tutta l’Italia

Sabato 7; sereno quasi ovunque; freddo su regioni adriatiche e al Sud. Gelate di notte e al primo mattino al Centronord. Ventoso al Sud e sulle Isole.

Domenica 8: ancora bel tempo su tutta l’Italia ma ancora un po’ di freddo su Medio Adriatico e al Sud. Gelate di notte e al primo mattino al Centronord.

Lunedì 9: nubi su Medio Adriatico e al Sud>; piogge su Basse Marche, Abruzzo, Molise, Gargano, Calabria e Sicilia. Nevicate oltre 400-500 metri su Abruzzo, Molise e rilievi del Sud. Ancora freddo su Medio Adriatico e al Sud; gelate di notte e al mattino al Centronord.

Pubblicato il 05 gennaio 2012 - Commenti (0)
23
set

Che tempo farà fino a lunedì 26 settembre

Nuvole in arrivo dal Nord Africa: un attacco con scarse conseguenze

 

Un ammasso nuvoloso, in agguato, venerdì,  su Marocco-Algeria,  sabato 24 settembre  raggiungerà  le Isole maggiori,  per poi spostarsi, domenica 25, sulle regioni centro- meridionali. Tuttavia  le nubi porteranno… molto fumo ma  poco arrosto perché saranno accompagnate da  rare piogge. Solo Lunedì le piogge diverranno più diffuse limitatamente alle estreme regioni meridionali.

Ma ecco in dettaglio il tempo fino a  lunedì.

Venerdì 23
un po’ di nubi su Venezie, Emilia, Romagna, Lombardia orientale, Levante ligure, Puglia,  rilievi di Abruzzo-Molise-Campania-Lucania- Isolati temporali pomeridiani sui rilievi abruzzesi. Bel tempo sul resto dell’Italia.
Sabato 24 un po’ di nubi su Prealpi, Ovest del Piemonte, Appennino centro-meridionale. Molte nubi su Sardegna,  e, dal pomeriggio, anche su Sicilia, Ponente ligure.  Isolati  temporali pomeridiani  su Alpi Piemontesi,  rilievi abruzzesi e Calabro-lucani. Bel tempo sul resto d’Italia.
Domenica 25 un po’ di nubi su Alpi centro-occidentali, Basso Piemonte. Nuvoloso su Lazio, Abruzzo, Molise e su tutto il Meridione.  Sereno sul resto d’Italia. Isolati temporali pomeridiani  su rilievi campani, Calabro-lucani, Bassa Calabria, Est Sicilia, Alpi centro-occidentali.
Lunedì 26 molte nubi su Abruzzo, Molise e al Sud. Sereno sulle altre regioni. Molti temporali su  medio-bassa Puglia, Lucania, Calabria ed est Sicilia.


Temperature

Fino  a lunedì temperature massime diurne ancora ovunque gradevoli e su valori inferiori a 30 gradi

Pubblicato il 23 settembre 2011 - Commenti (0)

Pubblicita

Autore del blog

Il meteo di Giuliacci

Col. Mario Giuliacci

Mario Giuliacci è un meteorologo, personaggio televisivo e colonnello italiano. È laureato all'Università La Sapienza di Roma. È autore di diversi libri sulla meteorologia. Attualmente cura su LA7 la rubrica del meteo per il fine settimana.

Calendario

<<maggio 2024>>
lmmgvsd
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati