11
gen

Previsioni meteo dal 11 al 14 dicembre

Situazione meteo di domenica 13 gennaio 2013.
Situazione meteo di domenica 13 gennaio 2013.

Oggi e domani l’Italia resterà ancora sotto l’influsso delle tiepide e umide correnti atlantiche che nella giornata odierna porteranno anche nuvole ovunque e piogge sulle regioni centrali e tirreniche.

Da domenica 13 gennaio invece arriverà l’avanguardia di un’irruzione verso i Balcani e l’Europa centrale di correnti provenienti della Siberia.

Tali correnti genereranno, domenica un vortice di bassa pressione sul Ligure che poi lunedì si posterà sull’Italia centrale. Tale vortice da una parte richiamerà dai Balcani e verso il Centronord  della penisola l’aria fredda siberiana e dall’altra sospingerà al di sopra di essa venti più tiepidi di origine mediterranea.

Questo contrasto tra le due masse d’aria darà luogo, domenica  e lunedì  a precipitazioni su tutta l’Italia che al Centronord saranno nevose fino a bassa quota. Ovviamente l’arrivo dell’aria siberiana  - che insisterà sulla penisola per più settimane, salvo qualche breve interruzione - farà calare le temperature su tutta l’Italia, ma soprattutto al Nord e sulle regioni adriatiche.

Ma ecco nei dettagli il tempo fino a lunedì

Venerdì 11 gennaio

Nuvole su tutta l’Italia. Piogge su Emilia, Romagna, regioni centrali, Campania e Calabria. Deboli nevicate sulle Alpi di confine. Temperature in live calo ma comunque nella media. Forti venti di Maestrale fino a 30 nodi sulle Isole, sul basso Tirreno e sullo Ionio.

Sabato 12 gennaio
Un po’ di nuvole in Liguria. Nuvole e ma anche nebbie nella pianura padano-veneta. Nebbie anche nella vali del Centro. Bel tempo sul resto d’Italia. Ancora Maestrale fino a 15-20 nodi sulle Isole, sul Basso Tirreno e sullo Ionio.

Domenica 13 gennaio

Precipitazioni su tutta l’Italia, tranne le coste di Abruzzo-Molise, la Medio-Bassa Puglia e la Calabria. Nevicate fino a fondovalle su tutte le Alpi per sino in pianura su Piemonte, Milanese, Pavese. Nevicate fino a bassa quota su Appennino centro-settentrionale. Venti di Libeccio al Centrosud, intensi su Sardegna e Baso Tirreno. Venti di Bora sull’Alto Adriatico con sconfinamento a tutta la pianura padano-veneta.

Lunedì 14 gennaio

Piogge ovunque, tranne il Piemonte e il Ponente ligure. Nevicate fino a fondo valle sulle Alpi e sui rilievi di Emilia e Romagna. Nevicate sull’Appennino centrale fino a 600-800 metri. Forte maestrale sulla Sardegna, forte libeccio su tutto il Meridione. Venti ad Nordest sull’Alto Adriatico e in pianura padano-veneta.

Pubblicato il 11 gennaio 2013 - Commenti (0)

I vostri commenti

Commenta

Per poter scrivere un'opinione è necessario effettuare il login

Se non sei registrato clicca qui

Pubblicita

Autore del blog

Il meteo di Giuliacci

Col. Mario Giuliacci

Mario Giuliacci è un meteorologo, personaggio televisivo e colonnello italiano. È laureato all'Università La Sapienza di Roma. È autore di diversi libri sulla meteorologia. Attualmente cura su LA7 la rubrica del meteo per il fine settimana.

Calendario

<<giugno 2024>>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati