17
ago

Genitori disperati

Incontro a volte genitori in forti difficoltà. Hanno figli adolescenti ‘giovani’, cioè dai 13 ai 15 anni, per lo più maschi. Non sanno più che cosa fare. Non riescono a contenerli. Atteggiamenti disponibili e comprensivi vengono manipolati dai ragazzi a proprio uso e consumo. Interventi fermi e decisi cozzano contro la rigidità del figlio. I castighi si spuntano di fronte all’ostentato disinteresse del ragazzo. Peggio ancora, reazioni esasperate dei genitori, che arrivano magari a colpire fisicamente il figlio, possono provocare reazioni uguali e contrarie (ma tanto più dolorose) da parte del ragazzo.

Non è vero che non ci sia più nulla da fare,  e che magari occorra pensare all’allontanamento come all’unica via d’uscita (il classico «Ti mando in collegio!» nelle sue versioni più aggiornate). Occorre una ricostruzione della storia del ragazzo e delle relazioni in famiglia, paziente e condivisa. Cercare di dare un senso ai cambiamenti intervenuti, e che non sempre hanno trovato nei genitori altrettanta disponibilità al cambiamento dei propri comportamenti. Ritrovare il valore degli atteggiamenti educativi, che non si impongono di per sé, ma solo in una ricerca comune di significati.

Spesso, si tratta di un periodo. Tra la terza media e il primo/secondo anno di scuola superiore. E’ la fase in cui maggiore è la distanza tra il corpo e la mente. Il primo è scosso dalle trasformazioni puberali, che mettono l’adolescente di fronte alla novità di poter esprimere con una forza inusitata i propri desideri, quelli vecchi e quelli nuovi, che hanno a che fare con l’aggresività e la sessualità.  La seconda, la mente, invece ha un ritmo di crescita più lento, e arranca. Con i 16-17 anni, gradualmente, la distanza fra i due si riduce e sparisce, e si riesce a ragionare di nuovo insieme. Nel frattempo ci vuole pazienza, senza mollare il timone e mantenendo la rotta anche nella tempesta.

Pubblicato il 17 agosto 2010 - Commenti (0)

I vostri commenti

Commenta

Per poter scrivere un'opinione è necessario effettuare il login

Se non sei registrato clicca qui

Pubblicita

Autore del blog

Mio figlio l'adolescente

Fabrizio Fantoni

Fabrizio Fantoni, 55 anni, sposato, tre figli. Psicologo psicoterapeuta, esperto di adolescenti.

 

Calendario

<<giugno 2024>>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati