09
nov

I domandoni, un momento magico

Sono le 22. L’ora limite per essere tutti a letto è già superata da un pezzo. Domani, la sveglia per Matteo e Lara è alle 7:15 e io ho sonno. Ho molto sonno. Abbiamo fatto la doccia a tutti ed è un miracolo che lo scarico non si sia ingorgato. Mio marito ha letto una storia e officiato i riti dell’addormentamento. Io ho dato da bere a tutti, doppio giro, sistemato i vestiti sporchi e preparato quelli puliti, sistemato le cartelle con la merenda, raccattato gli ultimi giochi in giro e quando tutto sembra a posto… quando sono a un passo dal potermi mettere a letto a leggere il libro che sto cercando disperatamente di iniziare ecco che arriva…
“Mamma, vieni un attimo…
Ma perché dicono che ci sarà la fine del mondo nel 2012?”
Il domandone, l’ultimo estremo tentativo contro il silenzio. So che è una trappola…
Resto lì sospesa, tra il tagliar corto: “Adesso basta, non è l’ora di affrontare certi argomenti, ne riparliamo domani!” ben sapendo che quel domani non ci sarà più, non avrò più i loro occhi e le loro orecchie così totalmente interessate a quell’argomento, il loro cuore sintonizzato con le orecchie. Oppure provare a dare una risposta che di certo accenderà un’altra domanda e poi un’altra ancora.
E ogni sera le domande sono nuove: “I killer e i ladri ci sono anche da queste parti?”
“Ma tu è il papà come vi siete conosciuti?”
“Mamma, ho sentito che sei fai sesso può nascere un bambino... è vero?”
E poi decido come sempre di parlare: “Cosa avete sentito… Di cosa avete paura…”
Mi godo il momento magico, un dialogo perfetto, senza distrazioni. È più forte di me, mi perdo nel nostro "Porta a Porta" domestico. Quali sono i domandoni più impegnativi che vi siete sentiti rivolgere dai vostri figli?
Mi piacerebbe confrontarmi con voi su come formulare le risposte, su quali parole arrivano meglio al cuore dei vostri figli e quali evitare. Raccontatemi la vostre esperienze, successi e fatiche; nelle prossime settimane mi piacerebbe entrare dentro ai domandoni più ricorrenti. Buona settimana a tutti.

Pubblicato il 09 novembre 2010 - Commenti (1)

I vostri commenti

Commenta

Per poter scrivere un'opinione è necessario effettuare il login

Se non sei registrato clicca qui

Postato da Molly il 10/11/2010 11:39

Anche a me piacciono tanto quei momenti ... quelle domande che ti spiazzano, ti interrogano e ti mettono in discussione come genitore ... non ho il manuale delle risposte esatte al momento giusto! (mi piacerebbe tanto averlo!) quando mia figlia mi ha detto (ero in dolce attesa del fratellino!) "mamma ma filippo te lo sei mangiato? com'e' finito in pancia? " bellissimo ! mi ricordo ancora che mi sono messa a ridere per prendere tempo poi le ho risposto, non spiegato ma risposto, "no amore il papa' ha messo un semino in pancia di mamma!" stop, fine nulla piu'... e cosi' molte altre domande... non spiegazioni ma risposte... il che e' sottile ma e' quello che faccio a 5 anni non si possono spiegare le coccole e il sesso... ma non si deve neanche inventare nulla (cavoli e cicogne e baggianate simili che ancora esistono purtroppo!) a volte se non mi sento pronta, preparata a rispondere le dico che ne riparliamo insieme con il papa' perche' la domanda che mi ha fatto e' molto bella e importante. Un giorno mentre eravamo in strada ha sentito una parolacchia (bella brutta devo dire!) mi chiese dopo un po' cosa volesse dire... ops noooo le parolacce come le spieghi ??? intanto le dissi che certe parole le usano le persone sciocche e noi le buttiamo tutte nella mondezza perche' non servono proprio e poi le dissi il significato facendole capire che insultare qualcuno e' da maleducati. E' servito non l'ha mai usata (per fortuna!) e devo dire che oggi sgrido tutte le persone che dicono parolacce (che purtroppo sono entrate nel nostro modo di parlare come fossero parole da usare!) dagli zii alla nonna!! un sorriso a tutti

Pubblicita

Autore del blog

Noi mamme

Barbara Tamborini

Barbara Tamborini, psicopedagogista, autrice di libri sull'educazione. Ha 4 figli.

Calendario

<<maggio 2024>>
lmmgvsd
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati