08
set

Tre casi urgenti da soccorrere

Un gruppo di volontariato vincenziano ha tre casi urgenti da soccorrere.

1) CATIA, 38 anni, sposata, due figli di 6 e 10 anni. Il marito se ne è andato con un’altra disinteressandosi della famiglia. La donna che lavora in un bar è spesso assente per le sue condizioni di salute (sindrome di Behcet) e ha ricevuto lo sfratto esecutivo.

2) TAAYA, maghrebina di 56 anni, da tempo in Italia con permesso regolare. Rimasta vedova con due figli, si è risposata e ha avuto altre due figlie. Il marito l’ha lasciata allorché s’è ammalata d’una grave forma di diabete e, ritenuta non idonea, non le è stato rinnovato il contratto di lavoro. Disoccupata suo malgrado, ha tanti affitti e utenze arretrati.

3) LARA, 17 anni, affetta da grave malformazione dentale congenita. Le sue condizioni e i costi che gli apparecchi ortodontici comportano per le cure sono molto onerosi. Sua madre, colpita da adenocarcinoma all’intestino e il padre, operato di carcinoma vescicale, lavorano solo saltuariamente.

Pubblicato il 08 settembre 2011 - Commenti (0)

Pubblicita

Autore del blog

Chi volesse intervenire a favore di questo caso e di altre attività benefiche e culturali, che non possono essere segnalate singolarmente, mandi le sue offerte servendosi del c/c postale. n. 14365209, intestato a: Associazione don Giuseppe Zilli - Onlus - Il caso della settimana - Via Giotto 36 - 20145 Milano, oppure del codice Iban: Banca Intesa San Paolo sps (Iban) IT 54 I 03069 09515 100000007890, o utilizzando la Carta di Credito entrando nell' area donazioni del sito dell'associazione Don Zilli all'Associazione don Giuseppe Zilli onlus, oppure comunicare il numero della Carta di Credito e la data di scadenza telefonicamente 02.480.120.40, o con posta elettronica donzilli@stpauls.it ricordando di indicare la causale del versamento. Tutte le offerte vengono devolute in beneficenza, e comunque per fini propri dell’Associazione, in base alle indicazioni dei contribuenti e alle reali necessità, accuratamente controllate, dei casi proposti. Le richieste di aiuto, documentate, devono essere presentate per iscritto all’Associazione don Giuseppe Zilli - Via Giotto 36 - 20145 Milano - tel. 02/480.120.40. La loro pubblicazione viene decisa, a discrezione dell’Associazione, solo dopo i necessari riscontri.

 

Ogni erogazione liberale a favore delle attività dell'Associazione Don Giuseppe Zilli onlus è fiscalmente deducibili ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 4/12/1997 n.460 e dell'art.14 Capo VIII del D.Lgs. 14/03/2005 n.35.

Calendario

<<maggio 2024>>
lmmgvsd
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
gli altri blog di Famigliacristiana
Periodici San Paolo S.r.l. Sede legale: Piazza San Paolo,14 - 12051 Alba (CN)
Cod. fisc./P.Iva e iscrizione al Registro Imprese di Cuneo n. 00980500045 Capitale sociale € 5.164.569,00 i.v.
Copyright © 2012 Periodici San Paolo S.r.l. - Tutti i diritti riservati